Accanto alle macchine, Vibrochimica srl offre una vasta gamma di prodotti:

Abrasivi ceramici, con diversi gradi di taglio, Abrasivi plastici, in resina poliestere ed ureica, Abrasivi porcellanati e ad alta densità, per operazioni di lucidatura, Segatura di mais, per asciugatura e lucidatura,Sfere in acciaio inox, in AISI 420-AISI 304, Polveri abrasive, Paste per spuntigliatura e lucidatura, Prodotti lucidanti/neutralizzanti/passivanti, Prodotti per brillantatura a sfere, Flucculanti in polvere o liquidi, Prodotti per processi chimicamente accellerati

Il nostro laboratorio prove ed équipe tecnica è a vostra disposizione nel consigliarvi il tipo di abrasivo da utilizzare così come il composto più idoneo alla finitura che volete ottenere.

Abrasivi ceramici

Gli abrasivi ceramici Vibrochimica sono costituiti da un impasto omogeneo di ossidi metallici a granulometria controllata con leganti ceramici di elevata durezza.

La gamma produttiva prevede diverse classi di abrasivi in funzione del tipo di taglio e di finitura che si desidera ottenere.

  • TIPO A: Impasto costituito da ossidi di alluminio e quarzo. Taglio medio/basso. Durata elevata.
  • TIPO S: Impasto costituito da ossidi di alluminio e di corindone (7%). Taglio medio/alto. Buona durata. Buona capacità di asportazione.
  • TIPO B: Impasto costituito da ossidi di alluminio e di corindone (15%). Taglio veloce con elevata capacità di asportazione.
  • TIPO C: Impasto costituito da ossidi di alluminio e di corindone (30%). Taglio rapido con capacità di asportazione superiore ai precedenti.
  • TIPO HD: Alta densità. Impegnati principalmente con processi chimicamente accelerati e/o paste di spuntigliatura e lucidatura. Lasciano super ci con rugosità molto basse (< 0,05 Ra).
  • TIPO BR 7: Impasto speciale ad elevata asportazione , ottima finitura superficiale.
  • TIPO KBC: Porcellana. Taglio pressoché nullo. Adatto ad operazioni con paste di spuntigliatura, lucidatura. Finiture di qualità.

Abrasivi Plastici


Gli abrasivi plastici Vibrochimica sono costituiti da un impasto omogeneo di abrasivi naturali, ossidi metallici a granulometria controllata, leganti resinosi polimerizzati.

La gamma produttiva prevede due tipi di leganti resinosi con diverse classi di abrasivi in funzione del tipo di taglio e di finitura che si desidera ottenere.

Resina Poliestere

  • TIPO PX: Colore rosso. Per sgrossatura su tutte le leghe leggere. Buona nitura. Aggressività medio alta.
  • TIPO RCE: Colore verde. Per sbavatura ne e levigatura di tutte le leghe. Ottima nitura. Aggressività medio bassa.
  • TIPO S: Colore azzurro. Particolarmente adatto per alluminio e per metalli non ferrosi.
  • TIPO PH1: Colore giallo. Grado di asportazione molto bassa. Finiture estremamente levigate o semilucide. Consumo molto contenuto.

Resina Ureica

  • TIPO ER: Colore rosa. Per asportazioni medie su tutte le leghe. Buona nitura. Aggressività medio alta.
  • TIPO FR: Colore azzurro. Per asportazioni leggere su tutte le leghe. Ottima nitura. Taglio medio basso.

Sfere – Satelliti – Tronchetti


Sono inserti di forma sferica, satellitare o tronchetti generalmente in acciaio inox AISI 420, temperato e rettificato. Per alcune applicazioni viene adottato anche l’AISI 304 – Sono particolarmente indicati per la brillantatura rapida e speculare di tutti i metalli e leghe in vibratori a sfere.

Segatura di Mais


Prodotto di origine vegetale ottenuto dalla lavorazione del tutolo di mais – Caratterizzato da una elevata capacità assorbente e di scorrimento, si presta molto bene per operazioni di asciugatura in unione a prodotti chimici adeguati a lucidare e sfumare metalli e materie plastiche – Viene prodotto in varie granulometrie.

  • MAIS GRANA 6: 3,0 – 5,0 mm.
  • MAIS GRANA 8: 2,0 – 3,0 mm.
  • MAIS GRANA 12: 1,5 – 2,0 mm.
  • MAIS GRANA 16: 1,1 – 1,5 mm.
  • MAIS GRANA 20: 0,75 – 1,1 mm.
  • MAIS GRANA 30: 0,6 – 0,75 mm.